anno XVII, numero 15

..
L'editoriale
09.10.2014

di 

Claudio Carrer

Anche in Svizzera si sta finalmente stringendo il cerchio intorno ai responsabili della tragedia dell’amianto: sebbene nessun imprenditore, come sarebbe giusto, verrà mai chiamato a rendere conto davanti a un tribunale per aver esposto alle micidiali fibre e mandato a morte migliaia di lavoratori e cittadini, si sta facendo strada l’ipotesi di istituire un Fondo nazionale d’indennizzo delle vittime. Tutto è ancora da discutere e da definire, ma i timidi segnali di apertura giunti nei giorni scorsi dal mondo economico e imprenditoriale in risposta alle rivendicazioni formulate dall’Unione sindacale svizzera (ne riferiamo a pagina 7) hanno quasi del sensazionale per un paese come il nostro, che storicamente fatica a fare i conti con questa vicenda. Proprio per questo serve prudenza e vigilanza

Articoli

Il caso
09.10.2014

di 

Francesco Bonsaver

Nascosta dalla luccicante immagine pubblicitaria del colosso orologiero, la vita dentro le fabbriche non ha nulla di brillante. Non solo le paghe sono inferiori al resto paese, pure le condizioni di lavoro sono di serie B.

L’orologio al polso del novello sposo George Clooney è stato un colpo pubblicitario da maestro. Sotto la sapiente regia di Nick Hayek, gran patron della Swatch e amico dell’attore, nello show del matrimonio più glamour dell’anno è andata in scena la pubblicità subliminale perfetta di Omega. I giorni precedenti al matrimonio, nelle sue apparizioni tra i canali veneziani a beneficio dei paparazzi, il buon Clooney sfoderava un Omega Seamaster Aqua Terra del gruppo Swatch. Il giorno del matrimonio, dalla manica dell’impeccabile smoking dello sposo faceva mostra di un altro modello di Omega, la De Ville Trésor. Una versione uscita in commercio proprio la settimana dello sposalizio teletrasmesso. La casualità.

Amianto
09.10.2014

di 

Claudio Carrer

Rivedere le assurde norme in materia di prescrizione che oggi non consentono alle vittime dell’amianto di far valere i loro diritti, istituire un fondo nazionale d’indennizzo finanziato dagli imprenditori responsabili della tragedia, rafforzare le misure di prevenzione e di tutela dei lavoratori che ancora oggi entrano in contatto con la micidiale fibra. Sono le principali rivendicazioni formulate martedì in una conferenza stampa a Berna dall’Unione sindacale svizzera (Uss) e contenute in una lettera aperta al Consiglio federale, in cui si afferma l’urgenza di promuovere un’offensiva tesa a risolvere i tanti problemi ancora sul tappeto a quasi 25 anni dalla messa al bando dell’amianto in Svizzera e si chiede la convocazione di una “tavola rotonda” tra tutti gli attori interessati per affrontare finalmente la questione del risarcimento di centinaia di vittime dimenticate.

Ticino
09.10.2014

di 

Francesco Bonsaver

Venerdì 17 ottobre a Lugano si celebrerà un processo dove la componente politica è predominante. L’imputato è accusato di sommossa per la contestazione al magistrato italiano Gian Carlo Caselli e ingiuria nei confronti del consigliere di Stato Norman Gobbi. Un riassunto dei fatti e delle circostanze.

Italia
09.10.2014

di 

Loris Campetti

Il Partito democratico si è trasformato in un partito talmente liquido che la “ditta” cara a Bersani rischia di finire in liquidazione coatta. Secondo chi conosce le segrete carte del Pd, il grido d’allarme sul crollo degli iscritti, passati da oltre 500.000 a 100.000 nell’arco di un anno, sarebbe addirittura addomesticato rispetto a una realtà ancora più drammatica.

Rubriche

Torna su

Editore

Sindacato Unia

Direzione

Claudio Carrer

Redazione

Francesco Bonsaver

Raffaella Brignoni

Federico Franchini

Veronica Galster

..
Indirizzo
Redazione area
Via Canonica 3
CP 5561
CH-6901 Lugano
Contatto
info@areaonline.ch
Inserzioni pubblicitarie

Tariffe pubblicitarie

T. +4191 912 33 80
info@areaonline.ch

Abbonamenti

T. +4191 912 33 80
Formulario online

INFO

Impressum

Privacy Policy

Cookies Policy

 

© Copyright 2019