< Ritorna

Stampa

 

Un passo indietro, un passo avanti

di

Area
Con l'uscita di Claudio Lardi dal Consiglio di Stato grigionese non ci saranno più ministri italofoni nel governo retico. Forse la partenza di Lardi è un passo indietro per l'italianità, certamente è un passo avanti per la lingua italiana.

Pubblicato

Venerdì 7 Maggio 2010

Edizione cartacea

Leggi altri articoli di

Rubrica

< Ritorna

Stampa

Abbonati ora!

Abbonarsi alla versione cartacea di AREA costa soltanto CHF 60.—

VAI ALLA PAGINA

L’ultima edizione

Quindicinale di critica sociale e del lavoro

Pubblicata

Giovedì 19 Maggio 2022