< Ritorna

Stampa

 

Talmente diverso, talmente unico

di

Area
La pantera è tifosa dell'Ambrì. Perché l'Ambrì è diverso, è unico. Talmente diverso, talmente unico che lì sono i tifosi a dare lezioni di civiltà ai dirigenti e non viceversa. Talmente diverso, talmente unico che è il pubblico a dover spiegare al leghista Norman Gobbi, membro di comitato della squadra, che non si possono tollerare i suoi insulti razzisti ad un giocatore nero, anche se gioca nel Lugano. Talmente diverso, talmente unico che, in realtà, la pantera proprio non se l'aspettava che nel comitato della sua squadra finisse un figuro che non ha mai preso le distanze dal celebre titolo "Troppi neri in nazionale" firmato dal suo capobranco leghista. Talmente diverso, talmente unico è l'Ambrì che la pantera ha deciso di non andare mai più a vedere la sua squadra fino a quando Gobbi non si sarà fatto da parte. Perché per lei l'Ambrì può essere soltanto diverso, unico.

Pubblicato

Venerdì 7 Dicembre 2007

Edizione cartacea

Leggi altri articoli di

Rubrica

< Ritorna

Stampa

Abbonati ora!

Abbonarsi alla versione cartacea di AREA costa soltanto CHF 60.—

VAI ALLA PAGINA

L’ultima edizione

Quindicinale di critica sociale e del lavoro

Pubblicata

Giovedì 19 Maggio 2022