La vita sulle strade è diventata un inferno. Moto, scooter, bus. Perfino gli skaters, o quelli coi pattini a rotelle… E pedoni dappertutto. Non è un caso che noi automobilisti siamo sempre più stressati.
I peggiori sono i pedoni. Non rispettano nemmeno più il semaforo rosso e te li trovi a saltellare sulle strisce in mezzo al vai e vieni delle auto… e se non li lasci andare ti guardano di brutto. Uei, ma ce l'ho io il verde!
In città poi si buttano in mezzo alla strada quando siamo fermi in colonna e anche quando ci avviamo. Non parliamo poi dei ciclisti! Contromano, sui marciapiedi, a destra e a sinistra mentre sei lì incolonnato buono buono ad aspettare il tuo turno, unico a adeguarsi alle leggi della strada! Tin-tun- tin- to- rin- tun- tin  (suoneria del cellulare). Ci mancava solo il telefono… cosa? Ahee, sto arrivando…'spetta che posteggio. Uffa, meno male che sono sotto casa. Come al solito non c'è un parcheggio. Mi tocca lasciare la macchina a metà sul marciapiede. Non è mica colpa mia se ci sono auto dappertutto! Devo solo attraversare la strada e… ma quello lì è matto? Lui e la sua auto da rally! A momenti mi investe. E già, perché invece di guardare dove va, lui è al telefono! Magari a fare messaggini! IDIOTA!  
Forza che mi aspetta un bel pranzetto: ancora un paio d'ore di lavoro e a poi… a cà.  Anzi no, con questa bella giornata mi sa che mi farò un bel giretto in bici. (…)
Braghette, maglietta lucida (mia moglie afferma che mi mette in evidenza la pancia ma non è vero) casco, borraccia e via!   
Che senso di libertà… öh, ma che colonna! Aspetta che salto sul marciapiede e li frego tutti. Cos'ha da rognare quella vecchia lì? Non le vado mica addosso, non lo vede come padroneggio il mezzo? Slalom di qua, dietro l'auto, davanti al camion… Orco la moto! Quasi la ma seca! Taglio per il parco-giochi dei bambini che così evito di respirare tutti questi scappamenti. Ma insomma… anche qui pieno di tricicli, bambini col casco, mamme che mi insultano e i teen-ager con lo skater che mi tagliano la strada apposta! BASTARDI!
Uff, tirarsi fuori dal centro è stata dura ma ce l'ho fatta. Le strade di campagna sono tutta un'altra cosa, uno si può rilassare un attimo… Oddio il bus… mezzi pubblici del cavolo, cosa li tengono in giro a fare che non li prende più nessuno? Sono un pericolo, con quella stazza! A momenti mi spiana contro il muro. Occhio, non bisogna abbassare la guardia, adesso ingrano la marcia alta e via, va' che falcata! Cosa mi suona il claxon quello lì? Sono in mezzo alla strada e allora? Anch'io sono "traffico" e la strada è mia come tua, arrogante di un automobilista! Ecco, adesso ho perso il ritmo… e poi… oddio, una gomma a terra! Cribbio che sfiga. Dov'è il natel…perché non risponde? Sarà in qualche palestra a tirarsi scema con l'aerobica….e io cosa faccio? A piedi con la bici a terra, senza macchina e col bus che è appena passato e per due ore non ce n'è più? Ma perché 'sti mezzi pubblici sono così inefficienti?!

Pubblicato il 

06.07.07..

Edizione cartacea

..
..
..

Rubrica

..
 
..
Nessun articolo correlato
..
..
.. ..