< Ritorna

Stampa

 

Redenzione in redazione

di

Area
Al Giornale del Popolo sono cattolici fino al midollo. Per la nuova gestione non c’è alcun dubbio. Ma anche quelle di Lombardi e di Zois non scherzavano. Immaginate lo stupore della procuratrice pubblica Maria Galliani quando è andata a perquisire la redazione convinta che tutte le prove della frode sulla tiratura fossero sparite. Macché: ben ordinati anno per anno in tanti scatoloni c’erano da un lato i giustificativi esatti, dall’altro, con tanto di scritta “per la Remp”, quelli falsificati. Se qualcun altro, poniamo un liberale, avesse ritoccato le tirature del suo giornale, avrebbe certamente cercato di far sparire le prove: la vita è qui, adesso. Al GdP no, loro sono cattolici: speravano segretamente di farsi cogliere con le mani nel sacco per poi espiare il peccato e guadagnarsi così la vita eterna. Quanto son caduti in basso, però, questi cattolici se c’è voluta l’intercessione del Diavolo per redimerli.

Pubblicato

Venerdì 28 Maggio 2004

Edizione cartacea

Leggi altri articoli di

Rubrica

< Ritorna

Stampa

Abbonati ora!

Abbonarsi alla versione cartacea di AREA costa soltanto CHF 60.—

VAI ALLA PAGINA

L’ultima edizione

Quindicinale di critica sociale e del lavoro

Pubblicata

Giovedì 19 Maggio 2022