< Ritorna

Stampa

 

Piccoli elettori

di

Area
Piccoli elettori Il sistema politico americano, quello delle primarie con bandierine, pop corn e majorettes che sculettano, piace sempre tanto anche al di qua dell’Oceano. Al punto che molti confondono la fantasia con la realtà. Come il capogruppo radicale alle Camere federali Fulvio Pelli, che intervistato alla Rsi ha detto che "Christoph Blocher in Consiglio federale l’hanno eletto i cittadini svizzeri". Eh no, Blocher in governo l’hanno eletto lo stesso Pelli con i suoi compagni di partito più i deputati Udc e qualche Ppd. Troppo facile adesso dare la colpa agli altri e non assumersi le proprie responsabilità. Perché, caro avvocato Pelli, nel sistema svizzero i parlamentari non sono mica dei grandi elettori, come negli Usa. Possono scegliere se essere degli elettori, che votano con testa e responsabilità pensando al bene del paese. Ma possono anche scegliere di essere dei piccoli elettori, che tirano il sasso, nascondono la mano e danno la colpa agli altri. Specialmente se loro stessi non sono stati eletti.

Pubblicato

Venerdì 8 Ottobre 2004

Edizione cartacea

Leggi altri articoli di

Rubrica

< Ritorna

Stampa

Abbonati ora!

Abbonarsi alla versione cartacea di AREA costa soltanto CHF 60.—

VAI ALLA PAGINA

L’ultima edizione

Quindicinale di critica sociale e del lavoro

Pubblicata

Giovedì 19 Maggio 2022