< Ritorna

Stampa

 

Pericolo maggiore

di

Area
“Più pericolosi gli estremisti di sinistra che quelli di destra”. Questo titolavano quasi tutti i giornali venerdì scorso. La notizia riprendeva il comunicato del Dipartimento federale di giustizia e polizia diretto da Christoph Blocher sul nuovo rapporto sull’estremismo in Svizzera. Nel comunicato del dipartimento di Blocher si dice che “un pericolo maggiore deriva attualmente dagli esponenti di estrema sinistra”. Peccato che in tutto il rapporto una frase così non esiste. Ma perché allora Blocher ce l’ha voluta infilare a tutti i costi? Forse per un’altra frase, che nel comunicato stampa non c’è e nel rapporto invece sì: “il movimento degli estremisti di sinistra, chiaramente più affine all’ambiente urbano, si sta imponendo sugli estremisti di destra nelle città maggiori, quali Zurigo e Berna”. Dunque per Blocher la scomparsa dell’estremismo di destra è un pericolo punto e basta. Lungi da noi l’idea di rallegrarci per il fatto che un gruppo di imbecilli stia prendendo il sopravvento su un altro gruppo di imbecilli. Ma immaginare la faccia di Blocher, questo sì ci ha fatto sorridere.

Pubblicato

Venerdì 3 Settembre 2004

Edizione cartacea

Leggi altri articoli di

Rubrica

< Ritorna

Stampa

Abbonati ora!

Abbonarsi alla versione cartacea di AREA costa soltanto CHF 60.—

VAI ALLA PAGINA

L’ultima edizione

Quindicinale di critica sociale e del lavoro

Pubblicata

Giovedì 19 Maggio 2022