Per il lavoro nelle tre valli

Manifestazione a Biasca di sabato scorso

Circa trecento persone hanno aderito alla manifestazione di sabato 8 giugno a Biasca, rivendicando il diritto allo sviluppo economico della regione finalizzata ad arginare la precarietà dilagante. Promossa dal sindacato Unia, la manifestazione chiedeva il rispetto delle tutele dei diritti dei lavoratori, oggi fortemente sotto attacco, e la partecipazione democratica dei dipendenti sui posti di lavoro. Presenti anche gli scalpellini (giunti anche dalla Valle Maggia) per rivendicare il rispetto del contratto collettivo di settore, ignorato dalla parte padronale.

Era dagli anni 80, ai tempi della Monteforno, che manifestazioni simili non si tenevano a Biasca. Alle autorità è stata inoltre consegnata una petizione corredata da 400 firme che chiede di avviare un programma di promozione economica nella regione. Guarda la galleria d'immagini a lato.

Pubblicato il

10.06.2013 10:53
Francesco Bonsaver
Editore

Sindacato Unia

Direzione

Claudio Carrer

Redazione

Federica Bassi

Francesco Bonsaver

Raffaella Brignoni

Federico Franchini

Mattia Lento

Indirizzo
Redazione area
Via Canonica 3
CP 1344
CH-6901 Lugano
Contatto
info@areaonline.ch

Inserzioni pubblicitarie

Tariffe pubblicitarie

T. +4191 912 33 88
info@areaonline.ch

Abbonamenti

T. +4191 912 33 80
Formulario online

INFO

Impressum

Privacy Policy

Cookies Policy

 

 

© Copyright 2023