< Ritorna

Stampa

 

Nuovo rinascimento locarnese

di

Area
I podestà di Locarno, duchessa Carla Speziali, e di Ascona, marchese Aldo Rampazzi, hanno deciso l'unica cosa intelligente che si potesse decidere, e che chiunque dotato di un minimo di buon senso aveva da tempo suggerito: edificheranno un solo centro culturale, congressuale e cinematografico regionale sul terreno dell'ex-aereoporto. Questo permette ai due podestà di riunire le forze per opporsi allo strapotere di re Giorgio I da Lugano. Cadono così sia la torre di Piazza Castello che il centro culturale sopra l'autosilo di Ascona. Da sotto le macerie, esausti per il lungo dibattere, i locarnesi e i ticinesi tutti plaudono alla clamorosa illuminazione. Sia concessa soltanto una domanda ai due podestà protagonisti del nuovo rinascimento locarense: ma perché ci avete presi per il culo per tutto questo tempo?

Pubblicato

Venerdì 19 Gennaio 2007

Edizione cartacea

Leggi altri articoli di

Rubrica

< Ritorna

Stampa

Abbonati ora!

Abbonarsi alla versione cartacea di AREA costa soltanto CHF 60.—

VAI ALLA PAGINA

L’ultima edizione

Quindicinale di critica sociale e del lavoro

Pubblicata

Mercoledì 15 Giugno 2022

Torna su

Editore

Sindacato Unia

Direzione

Claudio Carrer

Redazione

Francesco Bonsaver

Raffaella Brignoni

Federico Franchini

Veronica Galster

Mattia Lento

Indirizzo
Redazione area
Via Canonica 3
CP 1344
CH-6901 Lugano
Contatto
info@areaonline.ch
Inserzioni pubblicitarie

Tariffe pubblicitarie

T. +4191 912 33 80
info@areaonline.ch

Abbonamenti

T. +4191 912 33 80
Formulario online

INFO

Impressum

Privacy Policy

Cookies Policy

 

© Copyright 2019