< Ritorna

Stampa

 

Non c'è da stupirsi

di

Area
La Banca dello Stato del cantone Ticino non sa più come buttare via i suoi soldi, e ha quindi deciso di acquistare mille copie del libro "Svizzera segreta" scritto da Remigio Ratti per donarle al Dipartimento dell'educazione. Il Dipartimento a sua volta, con un gesto di raro sadismo, consegnerà una copia ciascuno del volume di Ratti a mille studenti di economia e commercio del Cantone. Certo che a trattarli così, i nostri ragazzi, non c'è da stupirsi se poi la criminalità giovanile dilaga.

Pubblicato

Venerdì 3 Dicembre 2010

Edizione cartacea

Leggi altri articoli di

Rubrica

< Ritorna

Stampa

Abbonati ora!

Abbonarsi alla versione cartacea di AREA costa soltanto CHF 60.—

VAI ALLA PAGINA

L’ultima edizione

Quindicinale di critica sociale e del lavoro

Pubblicata

Giovedì 19 Maggio 2022