di

«Se nessuno si candida, nessuno viene eletto». L'ha detto Ignazio Cassis alla sezione ticinese del suo partito, il Plr. Che l'ha prontamente preso in parola. E ha candidato il signor Nessuno per il consiglio federale. Nella speranza che a Berna si ricordino di eleggere qualcuno.

Pubblicato il 

27.08.10

Edizione cartacea

Rubrica

 
Nessun articolo correlato