< Ritorna

Stampa

 

Lezioni di teatro in vacanza

di

Walter Bortolotti
Durante l’estate, quasi tutte le compagnie di teatro si prendono un attimo di riposo dopo le fatiche della stagione invernale. La compagnia Markus Zohner rimarrà invece attiva con la proposta dell’Accademia estiva di teatro che si terrà dal 30 luglio al 10 agosto ad Arogno. Markus Zohner si è formato dapprima all’università di München, in seguito alla Scuola Dimitri di Verscio. In questi ultimi anni ha prodotto diversi spettacoli per Festival e teatri di tutta Europa vincendo premi prestigiosi che non hanno però allontanato la compagnia dalle attività di ricerca e formazione. Dopo il successo ottenuto lo scorso anno, anche quest’estate dunque la compagnia sta organizzando la seconda Accademia che si presenta con un programma allettante dedicato non solo ai professionisti ma anche ai profani di teatro. Le iniziative sono vaste e possono contare sulla presenza di docenti altamente qualificati e affermati, con alle spalle anni di esperienza. Un esempio è il laboratorio diretto dallo stesso Zohner sull’improvvisazione teatrale. Merita una particolare attenzione poiché si basa sulla ricerca della propria creatività, sul linguaggio del corpo e la comunicazione ed è indicato a persone che svolgono qualsiasi professione. Attraverso esercizi pratici di concentrazione, ritmo e abilità si vuol far raggiungere una maggiore padronanza del proprio corpo e della propria presenza individuale. Partendo dal puro e semplice movimento, dalla ricerca di uno stato espressivo e passando poi alla parola, si svilupperanno personaggi che daranno vita a storie drammatiche, comiche o assurde. Un accenno anche ad un altro corso tenuto da Markus Kunz, già direttore del Teatro Dimitri e regista. Scopo principale del suo laboratorio teorico — The Art of Performance and Happenings - è uno sguardo analitico sull’attuale teatro libero nell’epoca "dell’Aids del dopo guerra fredda", prendendo specialmente in considerazione le due culture accennate nel titolo che sono definite nella teoria teatrale come post-postmodernist perfomances. Oltre alla storia del teatro i partecipanti potranno prendere visione di video inediti delle nuove produzioni del teatro libero. Impossibile elencare qui tutti i corsi in programma: per una lettura più dettagliata si può visitare il sito della compagnia: www.zohnertheater.ch. Sempre nell’ambito dell’Accademia saranno previste alcune manifestazioni particolari tra cui la prima ticinese della Markus Zohner Compagnie che presenterà uno spettacolo di repertorio dal titolo Odissea/Odyssée con la partecipazione di Patrizia Barbuiani e di Markus Zohner. L’Accademia lancia un invito affascinante: non più semplici spettatori ma partecipanti attivi di performances teatrali. Non perdiamo quest’occasione che renderà la nostra estate più attrattiva e stimolante.

Pubblicato

Venerdì 15 Giugno 2001

Edizione cartacea

Leggi altri articoli di

Rubrica

< Ritorna

Stampa

Abbonati ora!

Abbonarsi alla versione cartacea di AREA costa soltanto CHF 60.—

VAI ALLA PAGINA

L’ultima edizione

Quindicinale di critica sociale e del lavoro

Pubblicata

Giovedì 18 Novembre 2021

Torna su

Editore

Sindacato Unia

Direzione

Claudio Carrer

Redazione

Francesco Bonsaver

Raffaella Brignoni

Federico Franchini

Veronica Galster

Mattia Lento

Indirizzo
Redazione area
Via Canonica 3
CP 5561
CH-6901 Lugano
Contatto
info@areaonline.ch
Inserzioni pubblicitarie

Tariffe pubblicitarie

T. +4191 912 33 80
info@areaonline.ch

Abbonamenti

T. +4191 912 33 80
Formulario online

INFO

Impressum

Privacy Policy

Cookies Policy

 

© Copyright 2019