< Ritorna

Stampa

 

Le ultime parole famose

di

Area
Su "Il lavoro" del 18 maggio il segretario sindacale dell'Ocst Nando Ceruso a proposito della difesa del personale della vendita è riuscito a scrivere:
«Non è la prima volta che assistiamo a ricorsi fasulli tesi a propagandare l'Unia, gettando discredito verso le altre forze sindacali».
Peccato che solo un paio di giorni prima il Tribunale federale aveva accolto uno di questi ricorsi "fasulli" di Unia contro una serie di aperture straordinarie dei negozi. E che fra le parti soccombenti ci sia proprio l'Ocst. Ma che bisogno avrà mai Unia di gettare discredito verso l'Ocst, se è la stessa Ocst che se lo va a cercare?

Pubblicato

Venerdì 2 Giugno 2006

Edizione cartacea

Leggi altri articoli di

Rubrica

< Ritorna

Stampa

Abbonati ora!

Abbonarsi alla versione cartacea di AREA costa soltanto CHF 65.—

VAI ALLA PAGINA

L’ultima edizione

Quindicinale di critica sociale e del lavoro

Pubblicata

Giovedì 15 Settembre 2022