di

L'estate, con la cronaca che langue, è sempre piena di notizie inutili. Ma la più inutile è quella diffusa il 3 agosto dal consigliere nazionale del Plr Ignazio Cassis: «rinuncio ad una candidatura al Consiglio federale». Come se a qualcuno a parte lui fosse mai venuto in mente di eleggerlo al posto di Couchepin.

Pubblicato il 

28.08.09

Edizione cartacea

Rubrica

 
Nessun articolo correlato