< Ritorna

Stampa

 

La faccia come il culo

di

Area
Un certo Orlando Del Don, che di mestiere fa lo strizzacervelli e i soldini li insacca giocando a fare il Gulliver, candidamente si candida per il Consiglio nazionale. E sul giornale del suo partito dichiara di volersi impegnare:

"per una sanità e una socialità sicure, rigorose, responsabili e accessibili".

Ti viene subito da dirgli che da tempo avrebbe potuto prendere ramazza e paletta e fare rigorosamente pulizia in casa sua. Guardi la sua fotina e compiangi chi ha bisogno di lui. Ma poi ti viene in mente quella vecchia rubrica di "Cuore" che si chiamava "Hanno la faccia come il culo", metti via il giornale e ti dici: ammazza quanto deve averlo brutto.

Pubblicato

Venerdì 21 Settembre 2007

Edizione cartacea

Leggi altri articoli di

Rubrica

< Ritorna

Stampa

Abbonati ora!

Abbonarsi alla versione cartacea di AREA costa soltanto CHF 60.—

VAI ALLA PAGINA

L’ultima edizione

Quindicinale di critica sociale e del lavoro

Pubblicata

Giovedì 19 Maggio 2022