< Ritorna

Stampa

 

L'italianità e bla bla bla

di

Area
La notizia negli scorsi giorni mi aveva dato qualche speranza: «Dino Balestra e Filippo Lombardi in corsa per la direzione generale della Srg Ssr idée suisse». Vuoi vedere, mi sono detto, che finalmente ci liberiamo almeno di uno di loro? E forse, con un intelligente job-sharing, di entrambi? Già sognavo. Poi ho letto che la loro nomina sarebbe importante per la difesa dell'italianità e bla bla bla. E pensando all'elezione del successore di Pascal Couchepin in Consiglio federale mi è tornata addosso l'angoscia: per il resto della Svizzera l'italianità la si difende in Ticino. Sì, ma il Ticino che colpa ne ha?

Pubblicato

Venerdì 9 Ottobre 2009

Edizione cartacea

Leggi altri articoli di

Rubrica

< Ritorna

Stampa

Abbonati ora!

Abbonarsi alla versione cartacea di AREA costa soltanto CHF 60.—

VAI ALLA PAGINA

L’ultima edizione

Quindicinale di critica sociale e del lavoro

Pubblicata

Mercoledì 15 Giugno 2022

Torna su

Editore

Sindacato Unia

Direzione

Claudio Carrer

Redazione

Francesco Bonsaver

Raffaella Brignoni

Federico Franchini

Veronica Galster

Mattia Lento

Indirizzo
Redazione area
Via Canonica 3
CP 1344
CH-6901 Lugano
Contatto
info@areaonline.ch
Inserzioni pubblicitarie

Tariffe pubblicitarie

T. +4191 912 33 80
info@areaonline.ch

Abbonamenti

T. +4191 912 33 80
Formulario online

INFO

Impressum

Privacy Policy

Cookies Policy

 

© Copyright 2019