< Ritorna

Stampa

 

Il torto degli assenti

di

Area
Il direttore de laRegione Ticino Matteo Caratti ha commentato l’ormai celeberrima assenza di Patrizia Pesenti da una seduta della Commissione della gestione cui era stata convocata con il classico “Gli assenti hanno sempre torto”. Cos’avrà voluto dire? «Questo significa – e lo sanno tutti, credo – che gli assenti devono essere invariabilmente fregati, truffati, raggirati, ingannati, depredati, svaligiati, derubati, rovinati, saccheggiati, spogliati, defraudati, venduti, traditi e calunniati in tutte le maniere possibili. Su questo tutti sono d’accordo. Possiamo anche aggiungere che si tratta di una delle disposizioni essenziali della Legge borghese». (Léon Bloy, Esegesi dei luoghi comuni, Il melangolo)

Pubblicato

Venerdì 12 Dicembre 2003

Edizione cartacea

Leggi altri articoli di

Rubrica

< Ritorna

Stampa

Abbonati ora!

Abbonarsi alla versione cartacea di AREA costa soltanto CHF 60.—

VAI ALLA PAGINA

L’ultima edizione

Quindicinale di critica sociale e del lavoro

Pubblicata

Giovedì 19 Maggio 2022