< Ritorna

Stampa

 

Il successo della ri-cicletta

di

Darno Devittori
Per la dodicesima volta Sos Ticino ha partecipato, dal 3 al 13 agosto 2011, al Festival del Film di Locarno giunto alla sua sessantaquattresima dizione.
Il responsabile dell'atelier Ri-cicletta Pietro Di Conza, coadiuvato da Daniel e Slobodan, ha portato una sessantina di biciclette tutte di color giallo (maculate di nero) e una serie di altre opere con gli stessi colori.
Questa colorazione, che dodici anni fa fu proprio l'atelier a introdurre per la prima volta sulle sue biciclette e che oggi invece troviamo su qualsiasi oggetto, è stata eseguita negli spazi di lavoro in Via Zurigo 17 a Lugano, dove operano una dozzina di utenti inviati dai vari Uffici regionali di collocamento per svolgere i loro programmi d'occupazione.
In occasione del Festival, le biciclette vengono noleggiate sia per poche ore, ma anche per tutta la durata della manifestazione. Quest'anno il totale dei noleggi ha superato le cento unità: un numero che avrebbe anche potuto essere molto superiore se vi fossero state ulteriori biciclette a disposizione.
Il limite è tuttavia dettato dal fatto che occorre offrire prodotti di qualità, che rispettino le norme di sicurezza. Molte le persone che non hanno potuto sfrecciare per il Locarnese con le "nostre" bici, cosa che ci porta a riflettere per il prossimo anno a come potenziare ulteriormente questo nostro stand.
Durante la settimana sono state vendute una dozzina di biciclette, che per il prossimo anno dovranno necessariamente essere sostituite da nuovi mezzi. Non è ancora certo, ma nella prossima edizione dovrebbero essere a disposizione anche alcuni risciò, naturalmente anche questi in linea con i colori del Festival.
Nell'atelier di Lugano si riciclano biciclette vecchie e rotte, ricevute in particolare dalle polizie di Zurigo e del Canton Ticino. Vengono revisionate, colorate e rimesse in circolazione, con la possibilità di acquisto nell'atelier il lunedì e il mercoledì pomeriggio, dalle 14 alle 17. Naturalmente non vengono eseguite colorazioni solo maculate, ma anche di altro genere, a discrezione dell'operatore, o su richiesta del cliente.
I nostri programmi d'occupazione permettono agli utenti di svolgere attività volte a far acquisire o migliorare le proprie competenze personali. Inoltre, l'interazione con il gruppo aiuta a sviluppare competenze sociali. Il tutto per motivare maggiormente la ricerca di un reinserimento nel mondo del lavoro.

Pubblicato

Venerdì 26 Agosto 2011

Edizione cartacea

Leggi altri articoli di

Rubrica

< Ritorna

Stampa

Abbonati ora!

Abbonarsi alla versione cartacea di AREA costa soltanto CHF 65.—

VAI ALLA PAGINA

L’ultima edizione

Quindicinale di critica sociale e del lavoro

Pubblicata

Giovedì 2 Febbraio 2023

Torna su

Editore

Sindacato Unia

Direzione

Claudio Carrer

Redazione

Francesco Bonsaver

Raffaella Brignoni

Federico Franchini

Veronica Galster

Mattia Lento

Indirizzo
Redazione area
Via Canonica 3
CP 1344
CH-6901 Lugano
Contatto
info@areaonline.ch
Inserzioni pubblicitarie

Tariffe pubblicitarie

T. +4191 912 33 80
info@areaonline.ch

Abbonamenti

T. +4191 912 33 80
Formulario online

INFO

Impressum

Privacy Policy

Cookies Policy

 

© Copyright 2019