< Ritorna

Stampa

 
Processo Eternit

Il silenzio dei media svizzeri

di

Claudio Carrer

I media svizzeri hanno dato scarso risalto alla condanna di Stephan Schmidheiny: nessuna testata, tranne il Tg della Rsi, l’ha messa in prima pagina o nei titoli di apertura.

 

La Televisione svizzero-tedesca ne ha dato notizia nell’edizione principale di lunedì sera con un breve servizio di un minuto e 19 secondi, compresa l’introduzione ed una succinta ricostruzione della storia. La Radiotelevisione svizzero-francese (Rts) ha passato solo una notizia audio alla radio di 51 secondi dalla corrispondente da Roma. Poi, più niente. Al telegiornale, neppure un cenno.

 

Per quanto riguarda i giornali, colpisce soprattutto la collocazione della notizia: Il Tages Anzeiger (Ta) la dà a pagina 36, la Neue Zürcher Zeitung (Nzz) a pagina 23, mentre il principale quotidiano romando Le Temps già alla 13 (ma solo perché il giornale conta 24 pagine). Lo stesso Le Temps ci tiene a mettere in evidenza che i fatti in Svizzera sono prescritti, ricordando una sentenza del Tribunale federale del 2008 che respinse un ricorso delle famiglie delle vittime della fabbrica di Niederurnen.

 

L’unica testata a pubblicare un commento è la Nzz, che definisce la sentenza «assurda» e fa sua una considerazione fatta a Torino dal legale di Schmidheiny: «Gli investitori stranieri schivano l’Italia» anche perché vengono «intimoriti» dal fatto che un tribunale torinese tratti Schmidheiny come un «assassino seriale».

 

Passando ai siti internet, due casi meritano di essere menzionati. Lunedì sera il Ta online aveva già relegato la notizia nella sezione “Panorama” (la settima in ordine d’importanza) e nemmeno in prima posizione (martedì era già in quindicesima). Il sito del gratuito 20 Minuten (gruppo Tamedia, stesso editore del Ta) si fa spiegare l’«assurda» e «scandalosa» sentenza dal portavoce di Schmidheiny e da un anonimo penalista, secondo cui Schmidheiny nei paesi dell’Unione europea «rischierebbe fortemente di essere arrestato».

Pubblicato

Giovedì 6 Giugno 2013

Edizione cartacea

Leggi altri articoli di

< Ritorna

Stampa

 
..

Abbonati ora!

Abbonarsi alla versione cartacea di AREA costa soltanto CHF 60.—

VAI ALLA PAGINA

L’ultima edizione

Quindicinale di critica sociale e del lavoro

Pubblicata

Venerdì 22 Maggio 2020

Torna su

Editore

Sindacato Unia

Direzione

Claudio Carrer

Redazione

Francesco Bonsaver

Raffaella Brignoni

Federico Franchini

Veronica Galster

..
Indirizzo
Redazione area
Via Canonica 3
CP 5561
CH-6901 Lugano
Contatto
info@areaonline.ch
Inserzioni pubblicitarie

Tariffe pubblicitarie

T. +4191 912 33 80
info@areaonline.ch

Abbonamenti

T. +4191 912 33 80
Formulario online

INFO

Impressum

Privacy Policy

Cookies Policy

 

© Copyright 2019