< Ritorna

Stampa

 

Il giusto premio

di

Area
Soltanto per tappezzare di manifesti elettorali l'intero Ticino da luglio ad oggi l'Udc ha speso almeno mezzo milione di franchi. Quindi la stima di 15 milioni spesi in tutta la Svizzera per questa campagna elettorale dal partito di Blocher sembra fortemente per difetto. Ma da dove verranno, tutti 'sti soldini, ci si chiede da tempo. Lo svampito presidente dell'Udc Pierre Rusconi lo ha detto lunedì sera in televisione: "abbiamo finanziatori stranieri". Il che dimostra che all'Udc non tutti gli stranieri fanno schifo. Forse però è vero il contrario, giacché l'idea di dare i propri soldi a gente come Maurer, Blocher, Mörgeli e Schlüer deve far venire conati di vomito anche al faccendiere più scafato. Però suvvia, fra gentiluomini ci si capisce, e un lavoro ben fatto va pure onorato: ché far fuori il procuratore Roschacher è mica stato uno scherzo.

Pubblicato

Venerdì 19 Ottobre 2007

Edizione cartacea

Leggi altri articoli di

Rubrica

< Ritorna

Stampa

Abbonati ora!

Abbonarsi alla versione cartacea di AREA costa soltanto CHF 60.—

VAI ALLA PAGINA

L’ultima edizione

Quindicinale di critica sociale e del lavoro

Pubblicata

Giovedì 19 Maggio 2022