< Ritorna

Stampa

 

Dimostrazione

di

Area
È davvero difficile criticare seriamente la Rtsi. Lo dimostra la rassegna della stampa politica, in onda ogni venerdì verso le 17.35 su Rete Uno della Radio svizzera di lingua italiana, che è un rito noiosissimo. Di regola succede che un povero redattore legge fra uno sbadiglio e l'altro qualche estratto degli editoriali dei settimanali politici ticinesi, ed è finita lì: l'ennesima riproposta del teatrino politico cantonticinese. Se non che la scorsa settimana, oh sussulto, il redattore di turno quando toccava ad area ha letto non l'editoriale, ma la notizietta di prima pagina che non era neppure uno scoop. Perché questo colpo d'audacia, vi chiederete. Ebbene, perché la scorsa settimana nell'editoriale area criticava proprio la Rtsi per come sistematicamente trascura i fatti e il pubblico d'oltre Gottardo. Di che stupirsi, della Rtsi si può solo parlare bene.
Come volevasi dimostrare.

Pubblicato

Venerdì 9 Febbraio 2007

Edizione cartacea

Leggi altri articoli di

Rubrica

< Ritorna

Stampa

Abbonati ora!

Abbonarsi alla versione cartacea di AREA costa soltanto CHF 60.—

VAI ALLA PAGINA

L’ultima edizione

Quindicinale di critica sociale e del lavoro

Pubblicata

Giovedì 19 Maggio 2022