< Ritorna

Stampa

 

Con il naso turato

di

Area
Giuliano Bignasca era contro le grandi famiglie: ora candida sé stesso e il fratello di merende per le elezioni federali. Soldati giurava che mai l’Udc avrebbe fatto un inciucio con la Lega se in lista ci fosse stato un pregiudicato come Bignasca: ora siamo all’amplesso. La nostra destra robusta e nostrana accusa gli stranieri di importare la criminalità: ora va alla Stampa a trovare Etter. Questa stessa destra è fieramente contro ogni e qualsiasi naturalizzazione: ora candida il suo ideologo d’importazione Gianfranco Montù, ché una mente da queste parti fa fatica a trovarla. Una destra che ha scaricato Flavio Maspoli – l’indifendibile paladino della democrazia qualificatosi a suon di firme false – solo quando non aveva più alcun potere. Ha ragione Gianfranco Soldati a dire che voterà con il naso turato: per il tanfo di vomito in cui questa destra annega.

Pubblicato

Venerdì 12 Settembre 2003

Edizione cartacea

Leggi altri articoli di

Rubrica

< Ritorna

Stampa

Abbonati ora!

Abbonarsi alla versione cartacea di AREA costa soltanto CHF 60.—

VAI ALLA PAGINA

L’ultima edizione

Quindicinale di critica sociale e del lavoro

Pubblicata

Giovedì 19 Maggio 2022