< Ritorna

Stampa

 

Banca Stato: nuovo scandalo alla succursale locarnese

di

Maria Pirisi
Come una calza bucata. Tiri un filo ed ecco che tutto il tessuto si sfalda perdendo ad un colpo la compattezza mantenuta fino ad un momento prima. La calza è la Banca dello Stato del Canton Ticino e il buco che sta contribuendo a sfaldarla è partito dalla succursale di Locarno. Dopo il colpo inferto alla sua credibilità dalla vicenda che ha visto coinvolti Tuto Rossi (ex vicepresidente del Cda) e l’ex vicedirettore della succursale locarnese Urs Betschart, nuovi sconcertanti fatti sono venuti alla luce. Si tratta dell’arresto, avvenuto martedì 30 ottobre, «di un alto funzionario – così nel comunicato del Ministero pubblico – della Banca dello Stato di Locarno unitamente ad un ticinese domiciliato nella regione». L’accusa: truffa, appropriazione indebita aggravata, estorsione, amministrazione infedele aggravata, falsità in documenti, conseguimento fraudolento di una falsa attestazione e violazione del dovere di assistenza e educazione. Insomma, una lista coi fiocchi cui si aggiunge la «ciliegina finale». I due compari, infatti, avrebbero truffato non un adulto ma un minorenne alleggerendolo di una buona parte della sua eredità. Se il precedente procedimento penale aveva portato alla luce delle pericolose falle in una Banca che più di altre dovrebbe essere al riparo da episodi quali quelli emersi finora, ebbene la vicenda della truffa al minorenne diventa emblema di indecenza allo stato puro. La Banca non riesce a ricucire uno strappo che subito, da un’altra parte, altre maglie si rompono. Si tratta solo di singole trame consunte o di un tessuto che necessita di un ricambio completo

Pubblicato

Venerdì 9 Novembre 2001

Edizione cartacea

Leggi altri articoli di

< Ritorna

Stampa

Abbonati ora!

Abbonarsi alla versione cartacea di AREA costa soltanto CHF 60.—

VAI ALLA PAGINA

L’ultima edizione

Quindicinale di critica sociale e del lavoro

Pubblicata

Giovedì 2 Dicembre 2021

Torna su

Editore

Sindacato Unia

Direzione

Claudio Carrer

Redazione

Francesco Bonsaver

Raffaella Brignoni

Federico Franchini

Veronica Galster

Mattia Lento

Indirizzo
Redazione area
Via Canonica 3
CP 5561
CH-6901 Lugano
Contatto
info@areaonline.ch
Inserzioni pubblicitarie

Tariffe pubblicitarie

T. +4191 912 33 80
info@areaonline.ch

Abbonamenti

T. +4191 912 33 80
Formulario online

INFO

Impressum

Privacy Policy

Cookies Policy

 

© Copyright 2019