< Ritorna

Stampa

Eguaglianza

8 marzo, "La festa" la lasciamo a voi. Le lotte le portiamo avanti noi

il comunicato delle Donne Uss in vista della giornata della donna

di

red

«Partiamo dall'attualità. Che da anni non cambia: le disparità tra donne e uomini, non solo persistono, ma aumentano. Salari, previdenza vecchiaia, violenza, sessismo, occupazione, sono territori spesso ostili per le donne. Se è vero che la crisi economica legata alla pandemia colpisce tutti, le donne pagano un prezzo più alto. La pandemia sta infatti portando a galla un mercato del lavoro fragile e precario. Quando gli ammortizzatori sociali e gli aiuti d'urgenza per tamponare la crisi saranno finiti, ci ritroveremo a fare i conti con le macerie. Già ora sono tangibili i segni dell'ampliamento delle disparità».

 

Inizia così il comunicato del Gruppo donne Unione sindacale svizzera Ticino e Moesa, intitolato: «8 marzo: "La festa" la lasciamo a voi. Le lotte le portiamo avanti noi».

Pubblicato

Giovedì 4 Marzo 2021

Leggi altri articoli di

red
< Ritorna

Stampa

Abbonati ora!

Abbonarsi alla versione cartacea di AREA costa soltanto CHF 60.—

VAI ALLA PAGINA

L’ultima edizione

Quindicinale di critica sociale e del lavoro

Pubblicata

Mercoledì 23 Giugno 2021