L'editoriale
Riforma fiscale, un inganno e un ricatto
..

di

La riforma fiscale in votazione il prossimo 19 maggio abolisce veramente i privilegi sin qui concessi alle multinazionali? Rappresenta davvero un progresso dal punto di vista della giustizia fiscale? E il previsto finanziamento supplementare per l’Avs ci metterà forse al riparo da nuovi tentativi di smantellarne le prestazioni e innalzare l’età di pensionamento? Non bisogna essere esperti fiscalisti e scienziati della politica per poter tranquillamente rispondere con un triplice no a queste domande.
La Riforma sulla fiscalità e sul finanziamento dell’Avs (Rffa, come è stata battezzata) può apparire complicata, ma in realtà è abbastanza semplice. Il suo scopo principale è quello di salvaguardare la Svizzera come paradiso fiscale per le multinazionali e i loro azionisti.

Leggi l'articolo

Pubblicato il

17.04.19
..

L'ultima edizione

17 Aprile 2019
..

Ultime rubriche

..
.. ..
..
Attendendo il 14 giugno
Sindacati e collettivi femministi replicano a chi insinua che la mobilitazione delle donne è illegittima

di

..

Le donne rivendicano da quasi 40 anni il diritto alla non discriminazione sui posti di lavoro e nella vita privata. Perciò, secondo le organizzazioni sindacali, è la disparità a essere illegale, non lo sciopero.

Leggi l'articolo

Pubblicato il 

17.04.19..
..
..
Ticino

di

..

Il meccanismo del subappalto nel settore del gesso crea danni sociali ed economici a cascata. Il meccanismo funziona così: una persona, che chiameremo Valentino*, risponde a un annuncio su un portale per un posto di gessatore in Svizzera. Nei primi contatti, il referente della ditta registrata in Svizzera interna, rassicura Valentino che le cose saranno tutte regolari, nel rispetto della legge e senza inganni. Ma poi?

Leggi l'articolo

Pubblicato il 

17.04.19..
..
..
..
..
Francia
..

di

Dalla Francia giunge notizia di una storica vittoria giudiziaria delle vittime dell’amianto. In una sentenza dello scorso 5 aprile la Corte di cassazione ha infatti stabilito che tutti i lavoratori (non malati) che hanno subito un’esposizione possono domandare un indennizzo al datore di lavoro per il cosiddetto “danno da ansietà”.

Pubblicato il

17.04.19
L'intervista
..

di

Professore di storia all’Università di Losanna, impegnato a sinistra, Sébastien Guex sta scrivendo un libro sulla nascita del paradiso fiscale svizzero. Nel contesto della Riforma fiscale e del finanziamento dell’Avs (Rffa), su cui gli elettori svizzeri si esprimeranno il prossimo 19 maggio, area lo ha intervistato per cercare di capire come, da un punto di vista storico, la Svizzera sia diventata attrattiva per le multinazionali straniere e come le autorità elvetiche abbiano fatto fronte alle pressioni internazionali.

Pubblicato il

17.04.19
Il reportage
..

di

S. ha cominciato a cucire scarpe quando aveva otto anni. «Eravamo sette figli e dovevamo mantenerci da soli, con i primi guadagni sono pure riuscita a comprarmi il motorino», racconta. Non ha mai smesso e ancora oggi, tutte le mattine, quando il tempo è bello la si può vedere al lavoro davanti al portone della sua abitazione, in un vicolo del centro storico di Buonabitacolo. Qui, in questo paesino di appena 2.600 abitanti nell’estremo sud della Campania, il mestiere di cucitrice si tramanda di madre in figlia.

Pubblicato il

17.04.19
La rivendicazione
..

di

Le ineguaglianze sul mercato del lavoro si spiegano in parte con i percorsi formativi, che permangono considerevolmente diversi tra ragazze e ragazzi. Le ricerche hanno messo in evidenza la moltitudine di meccanismi, spesso sottili e diffusi, attraverso i quali la società tende a creare o rinforzare dei ruoli sociali fondati sul genere e che hanno un impatto determinante nel corso della vita, in particolare sull’orientamento professionale. Qual è il ruolo della scuola in tutto ciò e cosa può fare o sta facendo per contribuire a una società più paritaria?

Pubblicato il

17.04.19
Ticino
..

di

La nuova legge sugli orari di apertura dei negozi in Ticino non è ancora stata pubblicata e già spunta l’accordo tra Lugano e Cantone per l’apertura sette giorni su sette dalle 6 alle 22.30 per sei mesi l’anno quale deroga turistica. Altri comuni seguiranno a breve. Quando nel 2016 gli elettori bocciarono il referendum di Unia contrario alla nuova legge vendita, molti pensavano che in discussione fosse “solo” una mezz’ora in più dal lunedì al venerdì e un’ora al sabato, ignorando le deroghe già previste.

Pubblicato il

03.04.19
Lavoro e salute
..

di

«Un rapporto negativo tra carichi e risorse sul posto di lavoro può compromettere la salute e la motivazione dei lavoratori, un rischio cui è esposto il 27,1 per cento della popolazione attiva in Svizzera». A dirlo è Promozione Salute Svizzera, una fondazione che, su incarico della Confederazione, avvia, coordina e valuta le misure volte a promuovere la salute e che, attraverso il Job Stress Index, dal 2014 si occupa anche di rilevare il numero di lavoratori colpiti dallo stress lavorativo, in continuo aumento.

Pubblicato il

03.04.19
Storie di vita
..

di

Essere donna nella nostra società espone già di per sé a una serie di discriminazioni, ma quando a questo si aggiunge un percorso di migrazione, le cose si complicano ulteriormente dando origine a una doppia discriminazione, che si aggrava ancor di più per chi appartiene alla comunità Lgbitq. Per questo il 14 giugno le donne saranno solidali tra di loro e sciopereranno, anche per combattere questa doppia discriminazione che colpisce molte di loro in tutto il mondo. Alcune testimonianze.

Pubblicato il

03.04.19
Italia
..

di

E sette. Dalle politiche dello scorso anno le sconfitte accumulate dal centrosinistra nelle regionali aumentano, senza alcun segnale in controtendenza.

 

Pubblicato il

03.04.19
La vignetta

Abbonarsi alla versione
cartacea di area costa
solo 60 franchi!

..
..
..
..
..
..
Leggi Area
..
.. ..